Vai al contenuto
silvia_fi

Modena Play - giochi da consigliare e da evitare

Recommended Posts

THE GREAT PERSUADER

molto carino, provato e comprato (per 3-8 persone)

due persuasori devono convincere un giudice che la loro proposta è davvero figa, mentre quella del rivale non lo è. le proposte sono ovviamente surreali (vivere un anno in una tribù di cannibali, dormire su un letto di chiodi, portare la pioggia ovunque si vada....), o sono irrinunciabili (e in quel caso il persuasore deve convincere il giudice che la proposta dell'altro è migliore e al contempo sminuire l propria: scrivere un best seller, conoscere i risultati di tutte le prossime partite...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nosferatu

Gioco da pochi giocatori (massimo 8) a mio parere molto divertente. C'è un cattivo palese (l'assistente del vampiro), un vampiro (scelto dall'assistente!) e il resto cacciatori di vampiri le cui identità sono ovviamente segrete.

Il gioco si basa su carte da scartare e dare privatamente all'assistente che poi rivela (permettendo al vampiro di agire ma al tempo stesso di esporsi). Dinamiche semplici da capire e soprattutto gioco velocissimo da giocare. Ottimo gioco-riempitivo.

Nada!

Gioco veloce di quelli leggeri e facili da giocare ed imparare. Una serie di dadi (di due colori diversi) le cui facce sono occupate da figure (ancora, coniglio, palma...). Se ci sono sul tavolo almeno due dadi con la stessa faccia e di colore diverso, il primo che cita la figura relativa "vince" quei dadi citati e si torna a lanciare i dadi; in caso di nessun accoppiamento, dire "nada!" permette di prendere TUTTI i dadi.

Gloobz

In vendita a partire da luglio, secondo la tipa della promozione, altro gioco semplice e da ridere.

Ci sono dei pupazzetti di gomma che rappresentano un barattolo di vernice (di tre colori) od un mostriciattolo (di tre forme differenti). Ad ogni turno viene estratta una carta sulla quale sono rappresentati i mostriciattoli colorati e bisogna prendere, a seconda dei casi, i pupazzetti del colore e del mostro più o meno rappresentati in quella carta. Risate assicurate, con anche possibilità di assistere a mosse di wrestling degne della Rural Rumble.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho giocato a

TALISMAN: il tipo lo ha descritto come un "gioco dell'oca con regole aggiuntive". Carino, ma niente di eccezionale, comunque richiede tempo per aumentare le capacità del tuo personaggio e noi invece ci siamo lanciati con troppo entusiasmo e poca pazienza.

INGENIOUS: un misto tra scarabeo e domino. Molto carino, a posteriori lo sto rivalutando. Un giorno lo farà anche Soul.

THE GREAT PERSUADER: sono una persona triste e lo metto nella stessa categoria di Cards Against Humanity o Sì, Oscuro Signore, ovvero roba che si basa sul giudizio personale di un giocatore esterno che secondo me falsa un po' la valutazione oggettiva.

PUERTO RICO: l'anno scorso giocammo una partita intera che durò almeno due ore e mezza, fu avvincente. Quest'anno abbiamo abbandonato all'inizio. Potenzialmente è un gioco molto divertente, ma essendo lungo e partendo con ritmi molto lenti per capire le dinamiche, ci mette troppe ad ingranare

Poi ho giocato a bang e Avalon che già conoscevo. Zombie fluxx che non ho ancora capito bene e altri che non ricordo.

Gioco rivelazione dell'anno secondo me è FATAL RENDEZ VOUS. (ringrazio Mist per aver appena postato la foto su whatsapp perché non avrei mai ricordato il nome).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giocato a Talisman anche io, mi è piaciuto anche se un po' lungo.

FATAL RENDEZ VOUS molto divertente

La versione inglese di SEMENZA (pianti, scambi e vendi fagioli) che io non conoscevo mi è piaciuto, semplice e divertente.

Alessio ha comprato MUNCHKIN, spero di provarlo nei prossimi giorni.

Ma la mia personale rivelazione è stata SQUILLO DELUXE: sei un pappone, devi mandare a battere le tue prostitute per accumulare soldi per i power up (una bella mastoplastica per guadagnare di più battendo, per esempio) oppure uccidere le troie dei rivali o ammazzare le tue ragazze per vendere gli organi. Sboccato, scorrettissimo e esilarante. Ovviamente l'ho comprato :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Puerto Rico

Di norma diffido da giochi di questo tipo.

Puerto Rico sembra bello, purtroppo come ha detto abso non abbiamo completato la partita. A prima vista, però, mi pare abbia una buona varietà di azioni da poter effettuare e concede la possibilità di pianificare e "giocare sull'avversario" che lo rende gradevole. In 5 (numero massimo di giocatori) dimostra grande potenzialità, non so se vale lo stesso con meno giocatori.

A chi piace il genere strategico/gestionale dovrebbe piacere facilmente.

In breve: ogni giocatore è proprietario terriero sull'isola di San Juan, ha a disposizione spazi dove coltivare piantagioni o edificare costruzioni, poi occorre assumere lavoratori, produrre risorse, vendere all'emporio (EMPORIO! EMPORIO! EMPORIO!), spedire verso il vecchio continente altre risorse... Insomma, piacevole per chi ama il genere.

Hanabi

Provato al compleanno di Federica un paio di mesi fa grazie a Marco (se ci leggi, ciao!), l'ho comprato e dopo aver iniziato una partitina con Fede, Tore e Rezan (i cui ragionamenti erano più che calzanti, bravo!) l'ho messo via per rigiocarci a casa ieri sera con mia sorella e mia madre.

Non complicato, non lunghissimo, se giocato bene (ovvero senza fare troppo metagioco) porta a fare ragionamenti e giocate che alla fine ti fanno pensare "cazzo che bella cosa che ho fatto!", sviluppa il pensiero su più piani, bello bello bello.

Ah, è un gioco cooperativo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

altri a cui ho giocato:

TALISMAN: Concordo con abs: carino, ma niente di eccezionale, secondo me non è chiaro l'obiettivo (nemmeno al tipo che ce l'ha spiegato): bisogna scontrarsi con gli altri giocatori o farsi i fatti propri e arrivare al terzo girone per provare a vincere (in tipo 4 ore minimo)???

AVALON: non lo conoscevo ma ha dinamiche simili a molti altri giochi, con qualche variante. 5 missioni e 5 squadre da formare, con possibili cattivi sabotatori pronti a farla saltare. vince la fazione che riesce a portare a termine più missioni, sempre che l'assassino non riesca ad uccidere merlino (il capo della fazione dei buoni)

FATAL RENDEZ VOUS: carino, per tanti giocatori ma a mio avviso molti bug da correggere

GLOOBZ: proposto da moon, mi aveva incuriosito la spiegazione ma non sono riuscita a giocarci. da ritentare

Poi ho giocato a bang che già conoscevo. Zombie fluxx che conoscevo e che, una volta capito, è molto più rapido e divertente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sherlock Holmes qualcosa

Non l'ho giocato, ma io e Fede ci siamo aggregati per una mezz'oretta ad un tavolo dove stavano giocando uno "scenario demo".

Hai a disposizione la mappa della città di Londra, un elenco di indirizzi, varie "copie di giornale" ed un caso da risolvere. A seconda di dove decidi di andare, leggi dal libretto apposito come vanno le indagini.

Il gioco visto così sembra bello, c'erano un paio di enigmi carini da risolvere che sicuramente impegnano del tempo per chi ci si mette su a giocare. Il problema, come in tutti i giochi di questo tipo, è la longevità: gli scenari a disposizione sono 10, ovviamente bisogna aspettarsi che vengano pubblicate espansioni.

Munchkin

E' il mio gioco preferito, non è che l'ho giocato solo a Modena... :D

Per chi non lo conoscesse, è un gioco ironico, una simpatica presa in giro di D&D e affini (anche se ci sono mille varianti con mille ambientazioni diverse). Da 3 a 6 giocatori, se fatto con la compagnia giusta che sa al tempo stesso aiutare all'inizio e diventare bastardissima sul finale di gioco, è un gran bel gioco. La sola base ha una discreta longevità, aggiungendo le varie espansioni diventa sempre più vario e ricco e nessuna partita sarà mai come la precedente.

Difetto principale: soprattutto se tanti giocatori giocano per la prima volta, è lento (perché nessuno magari conosce le carte in gioco e quindi occorre del tempo per leggersele tutte una ad una).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io non ho provato giochi particolarmente lunghi quest'anno, primo perché ho avuto 4 ore in meno rispetto al solito e da qualche parte dovevo pur tagliare, secondo perché trovo che in gruppi tanto numerosi sia più divertente fare il giro dei giochini veloci. :D

Il giochino del naso del maiale era davvero orrendo, ahah.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

The Great Persuader: bello e divertente. Ha ragione abs: completamente soggettivo e proprio questo è il bello.

Hanabi: che spettacolo di gioco. E' un gioco collaborativo molto intrigante. Io, Pietro e Manuel al primo tentativo l'abbiamo completato (ma solo perché, secondo me, avevamo mischiato male le carte). Secondo e terzo tentativo andati in vacca. Bello.

Prrrrrt: è il gioco delle scoregge (l'avevo scritto con due "r", ma l'assistente me l'ha corretto!). Potrebbe essere figo, se non fosse che dipende troppo dalle carte che pescano gli altri. Ho perso una partita avendo scorreggiato pochissimo!

Gloobz: bellissimo. appena esce lo compro!

Nada!: un gioco dei dadi figo. Lo volevo acquistare, ma era sold-out. C'era un bug che io e Mist abbiamo subito notato e sfruttato. Tolto quello è veramente notevole.

Puerto Rico è bellissimo, ma non trovo mai nessuno con cui giocarci. Quest'anno lo porto in tour.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Citadels

Per chi non lo conoscesse, è un gioco da pochi giocatori (credo massimo 8) in cui c'è un misto fra i giochi in cui bisogna costruire e accumulare risorse per i punti finali e quelli in cui si gioca sul bluff e sull'identità nascosta.

Ad ogni mano cambiano i personaggi, che vengono scelti a turno dai giocatori, e spesso si gioca proprio sul "cosa avrà scelto Tizio?".

Gioco abbastanza divertente e tutt'altro che difficile da capire.

Anno Domini

Credo di essere uno dei pochi al mondo a cui piace questo gioco... Ma tant'è, ve lo descrivo lo stesso :D

Ogni giocatore inizia con tot carte a disposizione: sul davanti è descritto un evento, sul retro c'è la data in cui tale evento è avvenuto. Sul tavolo si appoggia un'altra carta e a turno ognuno accoda a destra o a sinistra della carta (delle carte) sul tavolo una propria, secondo una linea temporale che va dall'evento (che si pensa sia) capitato prima a quello più recente.

Chiunque, nel suo turno, può dubitare della veridicità della linea temporale costruita sul tavolo e a quel punto si verifica: se c'è almeno un errore, a prescindere da chi lo abbia commesso viene penalizzato (pescando altre carte) il giocatore precedente al dubitatore, se è tutto giusto è quest'ultimo a pescare carte. Ovviamente vince chi termina per primo le proprie carte.

Ci sono varie versioni ognuna a tema: noi abbiamo provato quello degli avvenimenti bizzarri e come party game leggero e frizzante è godibile. Non so quanto possa essere longevo, però: per fare un esempio, ci sono alcuni eventi "a trabocchetto" e una volta che ricordi la data in cui essi sono avvenuti diventa più facile rigiocarlo un'altra volta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dico la mia, da appassionato minimo di giochi. Quest' anno dal mio punto di vista era abbastanza scarico, non c'erano grandissime novità come negli ultimi anni, tant'è che ho visto molti prendere giochi come Takenoko( fai crescere il bambu nel giardino dell imperatore ma c'è il panda che lo mangia) e Tokaido(viaggia per il Giappone e prendi i souvenir) che sono usciti da un paio d'anni.

Su quelli da me provati approvatissimo Ingenious, astratto ma veramente ben bilanciato e facilmente comprensibile(per dire, l'ha capito Brida..) e anche quello dello squalo citato da Borto oltre che Nosferatu.

Su Squillo il problema è che tolto il divertimento del leggere le carte rischia di calare subito, se devo giocare un gioco di carte "bastardo" vado su Munchkin.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma no, è divertente Anno Domini.

:heart:

Sarebbe stato figo provare la versione sportiva con gente come te, Marsu, Ronnie... Sareste stati uno spettacolo :popcorm2:

Come ti ho scritto su whatsapp, ti ricordi il nome del gioco violento, quello degli alieni? :D

Modificato da Moon

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

facilmente comprensibile(per dire, l'ha capito Brida..)

Benvenuto nel club dei trollatori di Brida! :drinks

Su Squillo il problema è che tolto il divertimento del leggere le carte rischia di calare subito, se devo giocare un gioco di carte "bastardo" vado su Munchkin.

A.A.A. cercasi 3-5 persone folli disposte ad occupare un pomeriggio per giocare versione base più espansioni dalla 2 alla 7 :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma no, è divertente Anno Domini.

:heart:

Sarebbe stato figo provare la versione sportiva con gente come te, Marsu, Ronnie... Sareste stati uno spettacolo :popcorm2:

Come ti ho scritto su whatsapp, ti ricordi il nome del gioco violento, quello degli alieni? :D

Lo cerco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TWEEGLES!

img-1355988795.50d2bf3b7d13f.jpg

Tweegles

Gioco violentissimo :D

Ci sono alieni differenti (vedi quello di sopra) e vari effetti che possono subire (come il "timbro" di cui sopra). Sul tavolo ci sono le carte con tutti gli alieni con l'effetto subito (vedi l'alieno timbrato).

Ad ogni effetto corrisponde un modo di indicarlo con la mano sulla carta corrispondente (pugno, manata, due dita, taglio...).

Ad ogni mano viene estratta da un altro mazzo una carta rappresentante l'alieno e il tipo di effetto che deve subire e bisogna colpire la carta giusta con il segno giusto.

A dir poco esilarante!

Modificato da Moon

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti!

Sono Marco (Simion), e qui mi presento per la prima sul forum col mio classico nick redelcamuffo.

Domanda: Come si fanno gli spoiler a tendina?

Ecco la lista di giochi provati e giochi comprati:

Mysterium (Tajemnicze Domostwo) 2-8 giocatori

Per me rivelazione del Play, giocato nell'ultima mezz'ora. Un misto tra Dixit e Cluedo con una grafica spettacolare. In più è collaborativo. In sostanza un fantasma, ovvero uno dei giocatori deve suggerire, tramite delle carte (e qui è l'aspetto Dixit) agli investigatori le combinazioni di arma, luogo e sospettato (e qui l'aspetto Cluedo) del proprio omicidio. I giocatori hanno 7 giorni/turni per riuscirci ma soprattutto non potranno passare all'elemento successivo se non hanno prima scoperto il precedente (ovvero, prima l'arma, poi il luogo, poi il sospetto). E tutti i giocatori (per questo è un collaborativo) devono indovinare la propria combinazione per poi accedere tutti insieme alla fase finale, ovvero scoprire chi dei propri sospettati è il vero colpevole. Meccanismo semplice e intrigante, grafica bellissima, non vedo l'ora che venga pubblicato in italia, ma comunque è indipendente dal linguaggio, dato che è basato tutto sulle immagini.

Radio Londra

Bellissimo gioco in stile Dixit in cui si devono trasmettere alla resistenza (gli altri giocatori) due immagini usando delle frasi cifrate senza che i nazisti, ovvero il primo giocatore di turno le indovini prima. Consigliatissimo anche perchè dura 15 minuti.

Nosferatu

Mi è piaciuto molto e vedo che è già stato spiegato perciò non mi dilungo.

Jamaica

Una sorta di gioco dell'oca con i pirati. Bellissima grafica, e scorre via veloce, l'aspetto negativo è che la profondità è abbastanza bassa, alla fine c'è un grosso elemento fortuna e non molte scelete (che carta giocare e in che ordine mettere i dadi), ma come riempitivo non è niente male o per essere giocato con casual gamers.

The great persuader

Party game che aumenta il suo divertimento giocato con amici cazzari in grado di spararla più grossa. Da non giocare con timidoni.

Seasons 2-4

Seguendo l'ordine della stagioni i giocatori devono sfruttare l'energia dei 4 elementi (fuoco, acqua, aria, terra) che ovviamente ha un valore diverso in ogni stagione in cui ce ne sarà più scarsità o abbondanza, per poter giocare le proprie carte che hanno scelto a inizio partita e diviso in tre mazzetti corrispondenti ai 3 anni, e trasformare l'energia in punti cristallo. Bella grafica, bel meccanismo, c'è voluto un pochino all'inizio ma poi il meccanismo è semplice, ed hai molte scelte da poter fare eppure i turni scorrono rapidi. Non abbiamo completato la partita, forse dura sulle 2 ore, ma lo consiglio. Forse troppa poca interazione tra giocatori.

Sheep race 2-6

Avete mai scommesso sulle corse dei cavalli? Bene, ora potrete scommettere su quelli di pecore. Potrete far scattare in avanti una pecora, per poi farla schiattare prima del traguardo in modo da rovinare le uova nel paniere agli altri scommettitori. Veloce, carino, e bastardo.

Panic lab

Giochino veloce ma bastardo perché spremicervello basato sul colpo d'occhio in cui bisogna inseguire delle amebe che si trasformano in colore e forma entrano in vari apparecchi del laboratorio.

Puerto Rico 3-5

Non l'ho giocato a Modena perché lo possiedo da molti anni, ed è un giocone, vedo che alcuni di voi si sono frustrati a giocarlo ma dategli fiducia. Dura un paio d'ore percui bisogna un attimo ingranare ed è un gestionale ma vedrete che è davvero bello. Ad ogni modo la possibilità di scegliere e rubarsi i ruoli (alla Citadel) per ottenere dei vantaggi nella produzione/gestione delle risorse o di rompere le uova nel paniere agli avversari bloccandogli le navi o facendogli buttare via la produzione lo rende molto interessante e interattivo e le vittorie sono sul filo di lana perché ci sono diverse strategie per arrivare alla vittoria (puntare sugli edifici, puntare sulla produzione/spedizione, ecc...).

Giochi comprati:

Steam Park, Hana-bi, Panic Lab, Radio Londra, Seven Seas, La città proibita, Le Havre - tutti in porto, Sic gloria Romae.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mysterium (Tajemnicze Domostwo) 2-8 giocatori

Per me rivelazione del Play, giocato nell'ultima mezz'ora. Un misto tra Dixit e Cluedo con una grafica spettacolare. In più è collaborativo. In sostanza un fantasma, ovvero uno dei giocatori deve suggerire, tramite delle carte (e qui è l'aspetto Dixit) agli investigatori le combinazioni di arma, luogo e sospettato (e qui l'aspetto Cluedo) del proprio omicidio. I giocatori hanno 7 giorni/turni per riuscirci ma soprattutto non potranno passare all'elemento successivo se non hanno prima scoperto il precedente (ovvero, prima l'arma, poi il luogo, poi il sospetto). E tutti i giocatori (per questo è un collaborativo) devono indovinare la propria combinazione per poi accedere tutti insieme alla fase finale, ovvero scoprire chi dei propri sospettati è il vero colpevole. Meccanismo semplice e intrigante, grafica bellissima, non vedo l'ora che venga pubblicato in italia, ma comunque è indipendente dal linguaggio, dato che è basato tutto sulle immagini.

Questo mi ispira un sacco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per gli spoiler, scrivi spoiler fra le parentesi quadre e chiudi lo spoiler con lo slash.

[spoiler.][/spoiler.] senza mettere il punto :D

oppure lo trovate nel menu a tendina in alto

nui9.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...