Vai al contenuto

Terry Pratchett


Recommended Posts

  • Risposte 56
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Cosa ha scritto poco tempo fa Neil Gaiman (altro autore tra i miei preferiti), grande amico e co-autore di alcuni libri: http://www.theguardian.com/books/2014/sep/24/terry-pratchett-angry-not-jolly-n

"A man's not dead while his name's still spoken." http://www.telegraph.co.uk/culture/books/booknews/11474455/Terry-Pratchett-will-live-on-in-the-clacks-thanks-to-fans-programming-code.html

In lingua originale non leggo neanche il titolo...

Cosa ha scritto poco tempo fa Neil Gaiman (altro autore tra i miei preferiti), grande amico e co-autore di alcuni libri:

http://www.theguardian.com/books/2014/sep/24/terry-pratchett-angry-not-jolly-neil-gaiman

La malattia di Terry gli era nota da tempo e lui l'aveva resa pubblica ai suoi lettori, rendendoli partecipi del fatto che non avrebbe assistito inerme alla distruzione del morbo ma che avrebbe deciso lui quando staccare la spina piuttosto che rimanere come un vegetale, incapace di riconoscere i propri cari e di continuare a scrivere le cose che voleva...

Modificato da Anomander Rake
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io sono in una fase in cui abbandono ogni libro che inizio, mi prende di un male quand'è così!

ho googlato e mi sembra che possa prendere no?

leggero e scorrevole..

magari una lettrice in più è anche un bel modo per ricordarlo

son due giorni che ho il mulo in ferie, ma confido nel suo ritorno..

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il primo libro di Sir Terry Pratchett che io ho letto è stato questo:

http://it.wikipedia.org/wiki/Morty_l%27apprendista

Molto scorrevole, non molto lungo (250 pagine circa se non ricordo male), molto bello.

Di solito mi piace parlare bene dei libri che mi sono piaciuti per invogliare le persone a leggerli, ma con lui non ce l'ho mai fatta a dilungarmi troppo. Secondo me il modo migliore per descrivere un suo libro o il suo stile è lasciare una sua citazione (e ce ne sono talmente tante di così belle che non serve neanche cercare quella giusta):

«A quanto pare, lei non possiede nessuna capacità e nessun talento tali da risultare utili» concluse Keeble «Ha mai pensato di darsi all'insegnamento?»
La faccia di Morte si trasformò in una maschera di terrore. Be', era sempre una maschera di terrore, ma questa volta voleva esserlo davvero.

o la mia preferita

La luce crede di viaggiare più veloce di tutto, ma si sbaglia. Per quanto sia veloce, la luce scopre sempre che il buio è arrivato prima di lei, e l'aspetta.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La luce crede di viaggiare più veloce di tutto, ma si sbaglia. Per quanto sia veloce, la luce scopre sempre che il buio è arrivato prima di lei, e l'aspetta.

che bella!

speriamo stasera quel coso mi funzioni, poi vi racconto :)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se li vuoi in lingua originale se vuoi ho quasi tutti i libri della saga di Mondodisco (me ne manca solo uno su 40), ma appunto sono in lingua originale ^^

in lingua originale credo non arriverei nemmeno al titolo :unknw:

però grazie per il pensiero !

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La porta si sarebbe aperta o Morte ci sarebbe passato attraverso? Domanda scema. Lui era noto per la sua capacità di entrare nei posti più sigillati... specialmente in quelli sigillati, se ci pensavi con un po' di logica. Chiuditi da qualche parte e sarà solo questione di tempo.

Se continuiamo così però mi fate venir voglia di mettere in lista i suoi libri per quando finisco quello attuale...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dentro ogni anziano c'è un giovane che si chiede che cosa gli è successo

oooooooooooiiiiiiiiiiiiiii

so di non essere abbastanza anziana per sentirla mia, però oooooooooooooiiiiiiiiiiiiiiii come mi ci ritrovo!!

ecco, mi sono intristita! :(

Grazie Heleder :heart:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non lo conosco, e non sono andato ad approfondire. Perché mi voglio fidare di voi.

Mi dite con quali titoli secondo voi dovrei partire? Così intanto me li metto sul Kindle.

Vabeh, io partirei dall'inizio (anche se secondo me era ancora un po' acerbo).

Quindi "Il colore della magia" e "La luce fantastica".

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non lo conosco, e non sono andato ad approfondire. Perché mi voglio fidare di voi.

Mi dite con quali titoli secondo voi dovrei partire? Così intanto me li metto sul Kindle.

Vabeh, io partirei dall'inizio (anche se secondo me era ancora un po' acerbo).

Quindi "Il colore della magia" e "La luce fantastica".

Graz!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non lo conosco, e non sono andato ad approfondire. Perché mi voglio fidare di voi.

Mi dite con quali titoli secondo voi dovrei partire? Così intanto me li metto sul Kindle.

Vabeh, io partirei dall'inizio (anche se secondo me era ancora un po' acerbo).

Quindi "Il colore della magia" e "La luce fantastica".

partire dall'inizio ha senso se si vogliono leggere tutti i libri, ma visto il numero io preferirei iniziare dai migliori... quali consigliate?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

Puoi postare adesso e registrarti in seguito. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...