Vai al contenuto
Dejan99

Indovina Chi Muore A Cena Stasera?

Recommended Posts

<<Ah, che tranquillità! Finalmente si può dire che è finita con la scuola, con tutto questo caos infernale! vi dite tra voi e voi Per fortuna che adesso ci sono le vacanze e mamma e papà mi hanno permesso di andare in vacanza solo/a soletto/a. Che bellissima settimana passerò allo Kooney Island niente scuola, niente compiti, niente Desmond con i suoi odiosissimi giochi. Come ho fatto ad accettare a giocare a quelle benedette Feste con Delitto su Whatsapp?! Mah Ma meglio non pensare a Desmond e alle sue stupide idee. Rilassiamoci su questo così bel mare, sulla grande spiaggia, sul monte che cè sullisola >>

E con questa felicità interiore siete andati allo Kooney Island. Siete stanchi: il treno, la nave, tutto per arrivare ad una isoletta di cui linvito è stato vinto in omaggio. Appoggiate perciò le vostre valigie in camera e dormite fino a tarda mattinata.

<<Oh, che bello svegliarsi così tardi!>> dite mentre scendete le scale per andare a fare colazione. Sul tavolo un sacco di prelibatezze: dolci, panini, bevande calde, il meglio per una giornata di luglio (eh lo so ma maggio non ci stava molto bene come mese).

Improvvisamente vi accorgete, aprendo finalmente gli occhi attentamente, che non siete solo/a: altre 7 persone sono con voi nella stanza. E anche se allinizio non ci fate molto caso (sonno suppongo) pian piano vi accorgete che gli ospiti li conoscete tutti! Sono tutti giocatori dei MurderParty!! Che cosa curiosa, o spaventevole?

Fu in quel momento che vi accorgete che, sceso in pigiama a righe e con due grandi occhiaie, cè Desmod, il tuo nemico giurato del rilassamento. Che fare? Scappare? Impossibile, a quanto pare la barca ripasserà solo lunedì prossimo. E in quei dovrete rimanere tra di voi, sperduti su in isola senza campo telefonico.

Vi mettete a giocare, per passare il tempo: Cluedo, Monopoli, Giorno di Paga arrivate persino a fare quei giochi tanto amati dal vostro odiato semi-anfitrione Desmond.

La serata ha alti e bassi, il divertimento è assicurato: sembriamo tutti delle pedine di un gioco da tavolo: su, giù, in Soggiorno, sulla Spiaggia ma la mattina ci svegliamo tutti con un presentimento: cè follia nellaria, ma non è che qualcosaltro aggira per lisola? E con questo presentimento vi dirigete in Soggiorno, dove trovate Desmond, morto, pugnalato con un racchettone da montagna.

Beh, fin qui niente di anormale, potreste pure lasciarlo lì e andare avanti con la vostra vita, ma se durante il weekend altre 3 persone muoiono cè da preoccuparsi, no? Lassassino è uno di noi o cè qualcun altro sullisola? E se sì, dovè? E se no, chi di voi lo è?

MICHAEL (Alex)?

FRANZ (Moon)?

ELZA (Momo + Klarissa)?

THERESA (Plic)?

MARTINE (Zero)?

TAYLOR (Super Dani)?

CHRISTINE (Lucky)?

FREDERICA (Aleman)?

Divertimento assicurato!! XD Morti brutali, alibi sicuri, moventi subdoli, personalità ridicole, atteggiamenti folli: tutto deve portare a pensare ad una farsa gigantesca, più che ad un vero e proprio Murder.

Soluzioni entro le 19.00 di venerdì. Prossimo delitto domani alle 14.00

Vostro, D.D

<<Che è successo?>> domandò Theresa entrando nella Biblioteca: erano già tutti lì, attendendo chi li avesse chiamati spiegasse loro il perché erano in quella tetra stanza.

<<Beh, ho appena sentito una notizia alla radio: cè stato un probabile omicidio a Treviso che potrebbe essere collegato con il nostro.>> disse tutta eccitata Frederica: sbaglio o forse cera un piccolo affanno nelle sue parole?

<<E chi sarebbe morto?>> domandò Nicholas.

<<Ha quanto ho sentito dire o è un omicidio o un suicidio, ma gli hanno sparato il giorno prima della nostra partenza dallItalia perciò >>

<<Ma chi è?>> chiese Franz. Chissà perché sembrava turbato

<<E un professore della nostra scuola. Sembra fosse depresso per non so che cosa e abbia preso la pistola per >>

<<Oh, insomma ce lo vuoi dire?!>> chiese con più enfasi Martine. Una lunga pausa disseminò il terrore nella sala.

<<Il Professor Peter Poland.>> rispose Frederica.

<<Oh no, non può essere >> disse quasi febbrilmente Michael <<Non può essere!!!>> e corse via dalla stanza

Occupato! gridò una voce. Oh, Franz non resisteva la senza far niente, doveva pur fare qualcosa. E perciò entrò in una delle camere che cerano lì, al secondo piano: badate bene, non nella sua

Devo sbrigarmi, è tutto questione di tempo. si disse Michael tra sé e sé. Entrò nella propria camera, lì nessuno sarebbe venuto a disturbarlo. Aprì il cassetto del comodino e ne trasse fuori una piccola pistola

Frederica guardava fuori: Nicolò stava parlando con Tullia, mentre lei era in una crisi isterica. Strano come certa gente da incredibilmente fredda diventi incredibilmente stupida: mostrare i propri sentimenti è una cosa così banale, trita e puerile. Ma forse non era buona cosa pensare a cose del genere: un piano era in atto e lei aveva il compito di compirlo, in tutte le maniere possibili

Elza fissava il foglio che le era davanti: cera qualcosa che non quadrava, lo sentiva, era come una grossa gaffe, una montatura. Qualcosa di sbagliato era accaduto, e lei non capiva cosa. La porta si aprì e Martina entrò come un turbinio, con un panino alle acciughe nella mano destra e sette fette biscottate nella sinistra.

<<Che fai?>> domandò.

<<Penso.>>

<<A cosa?>>

<<Al perché.>> rispose sbrigativamente Elza. Ed uscì.

Christine entrò in bagno. Oh, che weekend massacrante!! Un omicidio, o forse due cosa fare? Rivelare ciò che sapeva? E se invece non avesse saputo niente? Del resto in due ore poteva essere successo di tutto.

Improvvisamente le venne da starnutire: lallergia alle graminacee si faceva sentire, e doveva porvi rimedio. Aprì lo scaffale e trasse fuori il suo atomizzatore: che fortuna che se lera portato!! Se lo avvicinò alla narice e premette: premette fino a che fu troppo tardi, e si rese conto di star inalando veleno. Un veleno che poteva esserle mortale

E fu lì che, con la faccia oramai distorta, Christine morì.

Ecco il secondo Delitto!!!!! Spiace Lucky ma non puoi più scrivere: puoi solo leggere e dare una tua soluzione privatamente. Per gli altri continui il gioco. Al prossimo delitto ;D

Elza aprì gli occhi: era stanca, ma non riusciva a dormire. Sporse allora la testa fuori dalle coperte e guardò lora: luna e mezza. Cosa poteva averla svegliata? Un rumore? Un passo?

E infatti un rumore si sentiva. Ma era difficile definire cosa fosse, o chi fosse.

Elza ebbe un attimo di esitazione: che fare? Uscire e andare a vedere? Non era molto attenta a ciò che faceva, perciò ora il rischio le sembrava la cosa migliore da affrontare. Doveva conoscere chi era al di là della porta. E così scese. La porta dingresso aperta, una figura lontana, lorologio e il suo ticchettio: tutto sembrava dare unidea grottesca alla cosa: era forse in pericolo? Doveva essere prudente? Oggi infatti le era sembrata di essere ostile a qualcuno, ma a chi?

La curiosità aumentava: e si diresse verso la figura.

<<Ciao! Che ci fai qui?>> chiese lei avvicinandosi.

<<Oh, cosa ci fai tu qui piuttosto?!>> rispose la figura.

<<Non riuscivo a dormire. Il mare sembra così agitato ora eppure non lo è.>> disse Elza con semplicità.

<<No, non lo è.>> ripeté linterlocutore.

<<Sai che mi ricorda stare qua? Un barzelletta di un contadino che ma mi stai ascoltando?>> chiese Elza girandosi. La sua faccia andò proprio a sbattere contro il Tubo di Piombo del suo Omicida. Cadde per terra come un cencio, priva di sensi o forse già fortunatamente morta.

LOmicida lasciò cadere larma. Non aveva per niente voglia di andare avanti, ma è così facile, così facile uccidere uno sospetta e boom, morto. Si stese perciò sulla sua vittima, chiuse gli occhi, e con una piccola spinta eccola buttata giù dalla scogliera. Rimase lì minuti, ore? Il tempo passava? No, perché un tonfo risvegliò dal sogno chi stava sulla punta dellIsola in quel momento.

E mentre tornava indietro, una lacrima si staccava lentamente dal suo viso e si conficcava sulla terra sottostante.

(Momo + Klarissa non potete più parlare!!)

Modificato da Dejan99

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

aiuto, mi sento svenire

il sangue proprio non lo tollero!

e desmond da morto è ancora più brutto!!

chiamate la polizia, e anche qualcuno che lo porti via

e che pulisca!

e...e..che cos'è quell'attrezzo così sporco di sangue!?!?!?

vi prego ditemi che non è...no eh! no! no ! e no!! aiuto, mi devo sedere

mi portate dell'acqua?

ho bisogno di acqua

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Desmond... Oh mio dio...

Chi è stato? EH????

Ci siamo solo noi qui, nessun altro, e se nessuno ha intenzione di dirlo lo faccio io: il responsabile è qui ed è uno di noi!!

Chi lo ha ammazzato?? Eh?? Chi è l'orrido responsabile?

Christine e tu che mi dici eh? c'entri qualcosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Theresa!è vero, non ci avevo pensato!

Non lasciatemi da sola per nessun motivo al mondo!

e poi perché nomini proprio Christine?

Theresa, mantieniti lucida in questa situazione!!

o forse oltre quello che sappiamo c'è qualcosa che non sappiamo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io non so nulla di certo, Elza.

Alla soluzione possiamo arrivarci solo ragionando e unendo le forze e cercando di non farci fregare dal responsabile.

Franz, Desmond è già stato ucciso, direi che c'è ben poco da risolvere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tu sfrutta pure la tua matematica. Io uso un po di sano ed efficace dialogo :D

Vediamo se gli altri si degnano di parlare.

Christine..?

Michael... Miky... Tu, cosa ne pensi..?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ho solo paura che quel coso insanguinato faccia parte della mia attrezzatura!!

che schifo!!!!

dov'è il mio borsone?

ragazzi mi aiutate a cercarlo? l'ho lasciato qui ieri sera...

sarebbe l'ultimo scherzo di cattivo gusto da parte di desmond questo!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Franz ma su, vuoi essere pregato?

se hai qualcosa da dire fallo!!

chi è che sta nascondendo cosa?

e cos'è che hai capito?

io ho capito solo che oltre all'omicidio voglio denunciare anche il furto della mia attrezzatura!!

si può denunciare un morto di furto?

a scappare di sicuro non scapperà.. :unknw:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io penso che le cose siano andate così.

*avanza lungo il Soggiorno*

Desmond era qui.

*indica Desmond*

Aspettava qualcuno ieri sera, a tarda sera! E' evidente dal fatto che fosse rilassato e non si è spaventato. Guardate come è fermo? Eh? Eh? Era tranquillo, rilassato!

*scavalca il cadavere e indica il racchettone da montagna*

Ecco, questa è l'arma del delitto.

C'è del sangue, quindi è stato ucciso con una ferita da taglio! E' venuto qualcuno e l'ha pugnalato con il racchettone.

E' il tuo, Elza? Qualcuno ha rubato la tua borsa.

Ieri.

Cioè stanotte.

Cioè prima di uccidere Desmond!

*si allontana dalla scena del delitto*

La mia ipotesi è questa: l'assassino si è appostato qui
*si infila dietro una tenda del Soggiorno*

con il coso in mano
*indica ancora il racchettone*

e... LO HA LANCIATO!

Guardate! Il corpo è caduto in avanti!

E' vero, poteva essere più facile avvicinarsi e pugnalarlo con più precisione, ma per me è stato ucciso così! Guardate le tende che sono state spostate. Non da me adesso, dico.

E quindi è stato sicuramente qualcuno di atletico!

Elza, tu sei vicecampionessa rionale di lancio delle freccette! SEI TU L'ASSASSINO?!?

*indica Elza*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il "vù cumpra" sorprese i ragazzi mentre stavano discutendo sulla recente tragedia... Nessuno lì per lì si chiese da dove diavolo fosse sbucato...

°°°

Fisghieddi della sobravvivenza! Ghid indisbensabile! Gombrade ragazzi, gombrade: buò salvarvi la vida!

S-OG-1502_2_zpsb183c344.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Franz ma sei matto!!!!

io rovinerei la mia attrezzatura secondo te!!

Desmond valeva molto meno del mio racchettone da montagna

al quale sono pure affezionata

anzi, non è che potresti dargli una pulita visto che sei così precisino? :Smiley:

e poi...dici che era rilassato perché conosceva l'assassino

poi dici che l'assassino era dietro la tenda

Giocavano a nascondino?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No, Elza, non hai capito!
Era rilassato perché non si aspettava che uno di noi lo uccidesse!

Perciò quando l'assassino lo ha infilzato era inerme, completamente!

Quindi per questo è stato uno di noi che era in casa tranquillamente.

E da come è stata impugnata l'arma, penso che sia stato un destrorso. Guarda come ha svicolato tra la scapola e l'osso astenocortico!

*indica la ferita mortale*

Quindi IO sono innocente, perché sono mancino!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[sono CHRISTINE]

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

183_2.jpg

Beh??? What the fuck are u looking at? :angry Fuck it!

Michael...tesoro...è stato bellissimo ieri sera...

...Solo che ora, non so che accidenti sia successo, ho una gran confusione in testa...non ricordo molto... :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Franz sono dell'idea che tu abbia visto troppo episodi del detective conan, ultimamente.

E tuttavia il racchettone è comunque un indizio da non sottovalutare, e sembrerebbe a primo impatto incriminante.

Quindi Elza che hai fatto ieri sera? Non ti ritengo così sprovveduta da lasciare sulla scena del crimine la prova della tua colpevolezza, ma è meglio parlare chiaro!

E tu Christine vuoi rispondermi? Ti ho visto ieri sera fuggire dalla stanza di ... michael... *arrosisce*... Ad ora tarda, perché ero proprio nella stanza accanto a leggere!

Perciò, che mi dici? Dove sei fuggita così tardi ieri notte? Non eri forse tu quella innamoratissima di Desmond, eppure mai ricambiata?

Ho sorbito pomeriggi interi ad ascoltare i tuoi pianti, non mi stupirebbe se tu avessi voluto farti giustizia da sola!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Theresa, ma sei sicura che questa tua avversione nei confronti di Christine sia proprio legata all'accaduto?

non è che il tuo è astio più vecchio?

vuoi spostare i sospetti su di lei per vendetta?

Io non ho problemi a dirti cosa ho fatto, la sacca da montagna l'ho lasciata in soggiorno intorno alle 22.30, Martine era con me e può confermare

Tu invece...tutta la notte in camera o hai sofferto un po' di insonnia?

Franz, io non le capisco quelle parole strane che dici

Sono parolacce? non mi sembrerebbe il momento ...

e non lo so che mano usi tu, magari ci potrebbe aiutare "Miki"(gne gne gne) a sapere se è vero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Franz sono dell'idea che tu abbia visto troppo episodi del detective conan, ultimamente.

E tuttavia il racchettone è comunque un indizio da non sottovalutare, e sembrerebbe a primo impatto incriminante.

Quindi Elza che hai fatto ieri sera? Non ti ritengo così sprovveduta da lasciare sulla scena del crimine la prova della tua colpevolezza, ma è meglio parlare chiaro!

E tu Christine vuoi rispondermi? Ti ho visto ieri sera fuggire dalla stanza di ... michael... *arrosisce*... Ad ora tarda, perché ero proprio nella stanza accanto a leggere!

Perciò, che mi dici? Dove sei fuggita così tardi ieri notte? Non eri forse tu quella innamoratissima di Desmond, eppure mai ricambiata?

Ho sorbito pomeriggi interi ad ascoltare i tuoi pianti, non mi stupirebbe se tu avessi voluto farti giustizia da sola!

E' vero che mi sono fatta giustizia da sola!

...ma non nel modo in cui credi tu, fucking bastard! :angry

Il mio farmi giustizia è stato mollare il colpo con chi non apprezza la mia...ehm...leggiadria e secondo la vecchia teoria che chiodo scaccia chiodo, come hai potuto constatare tu stessa, rinforzando il mio alibi, mi hai visto uscire dalla stanza di Michael, che può confermarti tutto... Michael è mille volte più adorabile di quanto fosse quell'egocentrico del povero Desmond...

Ma tu, piuttosto! Chi può confermare che stessi leggendo, il libro?? E in che rapporti eri con Desmond? Corre voce che litigavate spesso...

Modificato da SCRIGNO MAGICO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nessun astio di vecchia data, Elza.

Vecchio de che, poi? Siamo tutti giovani qua.

Cerco solo di arrivare alla soluzione per ipotesi e tentativi.

E siccome c'è qualcosa di marcio qui, é meglio sbrigarsi.

Io sono andata in camera mia a leggere ieri sera perché ero stanchissima. E li sono rimasta.

Ho solo sentito dei rumori strani dalla camera accanto ad una certa ora, e quando ho aperto la porta ho visto Christine fuggire via dalla stanza accanto alla mia.

La stanza di Michael.

Ma io so che Christine ha sempre covato una cotta per Desmond da mo'.. Per questo che sia successo tutto questo proprio sta notte, mi insospettisce..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...