Vai al contenuto
Accedi per seguire  
Anomander Rake

Dunkirk

Recommended Posts

4 minuti fa, Helder dice:

No, è un film di guerra pieno di scene romantiche.

mh, sono sicura che anomander ha capito, per sicurezza specifico meglio:

se il film ha molte scene di combattimento - del tipo soldato ryan - non me lo vedo; se ha una evoluzione differente (si tratta di una fuga dalla guerra, quindi potrebbe anche essere incentrato più sull'evacuazione della città, o sulla storia di tizio e di come la vive nel quotidiano tra stenti e speranze, senza stare sempre a combattere) sì

poi chiaro che se non c'è il bacio finale darò comunque una recensione molto molto negativa al film e a chi lo ha suggerito!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

19 minuti fa, silvia_fi dice:

mh, sono sicura che anomander ha capito, per sicurezza specifico meglio:

se il film ha molte scene di combattimento - del tipo soldato ryan - non me lo vedo; se ha una evoluzione differente (si tratta di una fuga dalla guerra, quindi potrebbe anche essere incentrato più sull'evacuazione della città, o sulla storia di tizio e di come la vive nel quotidiano tra stenti e speranze, senza stare sempre a combattere) sì

poi chiaro che se non c'è il bacio finale darò comunque una recensione molto molto negativa al film e a chi lo ha suggerito!

 

Per me va ben oltre Private Ryan, le scene di guerra sono il fulcro e non potrebbe essere altrimenti. La loro drammaticita' ed il realismo sono resi stupendamente. Ovvio che, non trattandosi di un documentario, vi e' una storia seguita con intensita'. Ma dalla prima scena si capisce il ritmo che seguira' tutto il film. Ricorda molto Kubrick nella metodologia ed accuratezza dei dettagli delle scene, alcune veramente poetiche malgrado la drammaticita'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, sì, ho visto che le anteprime sono iniziate dal 13 luglio a Londra. A me Nolan non dispiace, ma non ho mai questa grande smania di vedere i suoi nuovi film. Apprezzo molto il fatto che, come si evinceva nell'articolo sui sequel/prequel/saghe, tra gli unici film "originali" che hanno avuto maggior successo negli ultimi dieci anni almeno un paio sono suoi. E mi fa piacere vedere registi che preferiscono rischiare e creare qualcosa di nuovo (o quanto meno non basato su merchandise già esistente) ricevendo anche tante critiche, ma senza scoraggiarsi e riprovandoci. E Nolan ha anche avuto un discreto successo in entrambi i campi (sia con Batman che con Interstellar, ad esempio).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

19 minuti fa, absolute dice:

Sì, sì, ho visto che le anteprime sono iniziate dal 13 luglio a Londra. A me Nolan non dispiace, ma non ho mai questa grande smania di vedere i suoi nuovi film. Apprezzo molto il fatto che, come si evinceva nell'articolo sui sequel/prequel/saghe, tra gli unici film "originali" che hanno avuto maggior successo negli ultimi dieci anni almeno un paio sono suoi. E mi fa piacere vedere registi che preferiscono rischiare e creare qualcosa di nuovo (o quanto meno non basato su merchandise già esistente) ricevendo anche tante critiche, ma senza scoraggiarsi e riprovandoci. E Nolan ha anche avuto un discreto successo in entrambi i campi (sia con Batman che con Interstellar, ad esempio).

 

Comunque qui Nolan si avventura in un territorio per lui anomalo e secondo me lo fa egregiamente. Al contrario di Batman, Inception, Interstellar etc. qui si tratta di eventi reali. Ed il modo in cui lui transpone questa realta' in Cinema e' pura poesia. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Visto ieri sera. 

Film duro, tosto, che ti lascia dentro angoscia e necessario per questi tempi. Molto più semplice rispetto agli altri film del buon Nolan( basta esser un filo attenti e si capisce come si incastra il tutto). Da vedere? Si certo, stiamo comunque parlando di uno dei migliori film del decennio. Miglior film di guerra di sempre? Ni. Non c'è quella ricerca anche poetica del senso della guerra che c'è in altri capolavori del genere, ma non era questo quello che cercava di raccontare il regista nel suo lavoro.

 

Ah, se Zimmer e soci non beccano tutti i premi possibili e immaginabili per il pazzesco lavoro sull'acustica e audio del film è uno scandalo.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fischiettavo per nascondere l'ignoranza per questo film storico su un avvenimento che non avevo mai sentito nominare: ho appena capito che il film parla di dunkerque

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non è paragonabile ad altri film del suo genere, perché non ha come obiettivo spiegare eventi (chi non conosceva un evento che di fatto è uno dei punti di svolta di tutta la storia mondiale, la supremazia europea durata un millennio che si sgretola in un mese e svanisce del tutto in soli 5 giorni, non ne sa tanto più di prima), ma rappresentare la guerra in sé da punti di vista diversi (da civile, civile costretto alle armi e professionista). Fa per 1 ora e 40, con grandissima classe e maestria della tensione, quello che il soldato Ryan fa per i soli 10 minuti buoni del film ricorrendo a sangue e budella. E pur ricorrendo ad alcune licenze storiche al servizio della trama, soddisfa il palato di chi cerca i dettagli, soprattutto la parte dell'aria, che surclassa qualsiasi altro duello aereo visto finora al cinema: lo Spitfire visto da fuori è maestoso, visto da terra è un dio, da dentro è un fragile insieme di lamiere ancora rudimentale che si rompe in vari modi, non per esigenze di trama ma perché succedeva esattamente così 

 

 

Altra cosa inedita è il fascino della sconfitta, il senso di invincibilità di chi vuole ucciderti a terra e in mare derivato dal fatto che lui ti vede e ti spara addosso mentre tu non vedi lui e puoi solo scappare. È come se da noi facessero un film su Caporetto. Poi nessuna retorica, perché quando vinci è facile tirare fuori la frase ad effetto, mentre qui chi perde rimane in silenzio. 

Modificato da Dauntless

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

17 ore fa, Tersite dice:

fischiettavo per nascondere l'ignoranza per questo film storico su un avvenimento che non avevo mai sentito nominare: ho appena capito che il film parla di dunkerque

Lol.

In effetti io non capivo perché usare il nome inglese :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me non ha entusiasmato. Sicuramente il film di nolan che ho amato di meno (escludendo il primo e il terzo Batman che sono una cosa a parte).

Per carità: bel film, girato alla grande, audio strepitoso, tensione resa magnificamente.

Però alla fine mi ha lasciato poche emozioni. Non è neanche lontanamente paragonabile a quelli che considero i capolavori del genere (full metal jacket e apocalypse now), al massimo si può paragonare al soldato Ryan. E non sono completamente d'accordo con daunt sull' assenza della retorica. Qualcosa è riuscito a metterci nel finale, e pure abbastanza fastidiosa.

E poi purtroppo c'è anche

 

l'americanata finale in cielo, che stona decisamente con tutto il resto del film (parzialmente salvata dal finale vero del pilota dell'aereo, niente affatto scontato)

 

 

Modificato da Ronnie Rava

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

38 minuti fa, SCRIGNO MAGICO dice:

Come Malvinas e Falkland...gli inglesi vogliono sempre lasciare il loro "marchio" e distinguersi...con le loro minchia di misure, guida a destra...e brexit! :( 

 

 

Anche noi diciamo Parigi e non Paris, mi sembra

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

11 minuti fa, Ronnie Rava dice:

A me non ha entusiasmato. Sicuramente il film di nolan che ho amato di meno (escludendo il primo e il terzo Batman che sono una cosa a parte).

Per carità: bel film, girato alla grande, audio strepitoso, tensione resa magnificamente.

Però alla fine mi ha lasciato poche emozioni. Non è neanche lontanamente paragonabile a quelli che considero i capolavori del genere (full metal jacket e apocalypse now), al massimo si può paragonare al soldato Ryan. E non sono completamente d'accordo con daunt sull' assenza della retorica. Qualcosa è riuscito a metterci nel finale, e pure abbastanza fastidiosa.

E poi purtroppo c'è anche

  Nascondi Contenuto

l'americanata finale in cielo, che stona decisamente con tutto il resto del film (parzialmente salvata dal finale vero del pilota dell'aereo, niente affatto scontato)

 

 

 

La retorica finale è il discorso di Churchill? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

30 minuti fa, Dauntless dice:

 

La retorica finale è il discorso di Churchill? 

 

No, anche se in un film tutto britannico stona un po' che le ultima parole del film siano sull'america. Non sono un esperto, finiva così il discorso di churchill oppure nolan l'ha voluto chiudere così?

 

è tutta la manfrina dello one direction sull'accoglienza... veramente stucchevole per me

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il 2/9/2017 at 13:57, Ronnie Rava dice:

 

No, anche se in un film tutto britannico stona un po' che le ultima parole del film siano sull'america. Non sono un esperto, finiva così il discorso di churchill oppure nolan l'ha voluto chiudere così?

 

 

  Nascondi Contenuto

è tutta la manfrina dello one direction sull'accoglienza... veramente stucchevole per me

 

 

Ronnie, in realtà Churchill, nel suo discorso, più che all'alleato americano si riferisce alle colonie dell'impero britannico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
Accedi per seguire  

×
×
  • Crea Nuovo...