Vai al contenuto

Bitcoin: una nuova bolla?


Recommended Posts

  • Risposte 622
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

La Scrignovaluta

SCRIGNVS COIN, what else?           

con gli scrignocoin vinti negli ultimi anni mi sono costruito casa in Spagna.

Posted Images

2 ore fa, The Duke dice:

@Dauntless questa può essere very bad for Tesla....

 

Gli sono andati a rompere le palle in casa e si sa come sono fatti i Cinesi.

 

https://mp.weixin.qq.com/s/bBNRiXKBB5MokKZPPKJGlw

 

Se ritieni sia una bolla, automaticamente non dovresti pensare che notizie del genere da analisi fondamentale possano intaccarla.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so come mai il post non ci sia più. Ma ecco, mi stavo allegramente bullando di aver comprato EGld quando valeva 5, e ora vale 165. E' salito molto, ma è stato appena lanciato ed ha ampi spazi di salita, essendo la valuta con il più alto numero di transazioni al secondo possibili (15.000, contro 250 di ADA e 15 di ETH). Chi volesse un referral per comprarne un po' a condizioni migliori, ne ho. 

Altra storia triste: volevo buttarmi anche su BNB, perchè comprandone abbastanza si poteva avere la carta Binance con un po' di cashback. Era a 35, ho aspettato. E' andato a 40, ho aspettato. Alla fine ho rischiato e l'ho comprato al suo massimo, 50, mettendoci anche una certa sommetta. E a quanto pare in una settimana è passata a 93. Per queste cose ci vuole anche tanto culo! (EDIT: oggi è a 110)

Morale della favola: ok il BTC, ma negli ultimi 10 mesi è in atto una rivoluzione della finanza personale e sta correndo su alcune altcoin. Ma guai a farsi prendere dalla febbre dei token DeFi (AAva, Maker, Uniswap...), perchè si stanno gonfiando per uno schema assurdo e che non può durare nel tempo. Le valute che alimentano la finanza DeFi invece hanno secondo  me un buon futuro davanti. In particolare se ETH 2.0 tarda ancora molto.

Non significa che non ritracceranno mai: forse per entrare ora servirebbe aspettare una correzione

Modificato da Dauntless
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, Dauntless dice:

Non so come mai il post non ci sia più. Ma ecco, mi stavo allegramente bullando di aver comprato EGld quando valeva 5, e ora vale 165. E' salito molto, ma è stato appena lanciato ed ha ampi spazi di salita, essendo la valuta con il più alto numero di transazioni al secondo possibili (15.000, contro 250 di ADA e 15 di ETH). Chi volesse un referral per comprarne un po' a condizioni migliori, ne ho. 

Altra storia triste: volevo buttarmi anche su BNB, perchè comprandone abbastanza si poteva avere la carta Binance con un po' di cashback. Era a 35, ho aspettato. E' andato a 40, ho aspettato. Alla fine ho rischiato e l'ho comprato al suo massimo, 50, mettendoci anche una certa sommetta. E a quanto pare in una settimana è passata a 93. Per queste cose ci vuole anche tanto culo! (EDIT: oggi è a 110)

Morale della favola: ok il BTC, ma negli ultimi 10 mesi è in atto una rivoluzione della finanza personale e sta correndo su alcune altcoin. Ma guai a farsi prendere dalla febbre dei token DeFi (AAva, Maker, Uniswap...), perchè si stanno gonfiando per uno schema assurdo e che non può durare nel tempo. Le valute che alimentano la finanza DeFi invece hanno secondo  me un buon futuro davanti. In particolare se ETH 2.0 tarda ancora molto.

Non significa che non ritracceranno mai: forse per entrare ora servirebbe aspettare una correzione

Egld l 'hai preso in ico o preico? comunque poi in genere quando vengono lanciati bisogna venderli perchè dumpano immediatamente. Io ho Raven e digibyte che anche loro sono esplose ma non so se è il momento di vendere o devo aspettare ancora un po visto che sia su doge che su AAve ho venduto fin troppo presto  ricavandone un terzo di quanto avrei ricavato. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, Zero dice:

Egld l 'hai preso in ico o preico? comunque poi in genere quando vengono lanciati bisogna venderli perchè dumpano immediatamente. Io ho Raven e digibyte che anche loro sono esplose ma non so se è il momento di vendere o devo aspettare ancora un po visto che sia su doge che su AAve ho venduto fin troppo presto  ricavandone un terzo di quanto avrei ricavato. 


No no, l'ho preso più tardi. Agosto 2020, ed è stato lanciato mesi prima. 
Doge non ha un vero motivo per valere tanto dunque è giusto essere prudenti. AAva è un token protagonista dello yield farming, che non è sostenibile, dunque bene anche lì non tenerlo a lungo termine.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, The Duke dice:

Questo Egld, che non conosco, non c'è su coinbase

 

devo dunque farmi binance?

se ti decidi di farlo, l'altra volta ti ho mandato il reff mio :D 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, The Duke dice:

ho attivato binance

compro egld?

 


Lungi da me dire "sì, compra", potrei sbagliarmi clamorosamente. Magari potrebbe avere più senso aspettare il prossimo dip, non lo so. Ora dopo il record recente è tornato sui 140, ma secondo me nel lungo termine sale. 

Più che altro se vuoi comprarli fallo nella sua app nativa (Maiar) dove poi li puoi far fruttare (al momento mi staccano un cedolino dello 0,1% ogni 3 giorni circa, ma quando si arriva a regime ha un apy del 29%): se li compri su Binance stanno fermi e non fruttano

Se vuoi, metti come referral code c00pkgdgaf e mi pare che ti diano qualche dollaro extra

Modificato da Dauntless
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, The Duke dice:

@Dauntless mi sono arrivati solo oggi 5 link su cose Defi, in cui ti pagano un interesse.. tra cui anche una di Binance da @GURU baba rey

 

io non nego che non ci  capisco un cazzo


Defi = ti tieni le cripto sul tuo portafogli, dove tu sei in possesso delle tue chiavi (dunque sei protetto dal fallimento dell'exchange), e ti colleghi alle cosidette dApp (AAve, Compound...): scansionando un QR, colleghi il tuo wallet con la dApp, peschi le valute che vuoi investire e le "rinchiudi" in uno smart contract che genera interessi variabili finchè non decidi di riprendertele. Tutta l'operazione viene fatta senza mai passare per un intermediario, praticamente presti i soldi a qualcuno tramite un algoritmo, senza rischio di default (i prestiti DeFi si chiedono presentando un collateral che in caso di svalutazione viene liquidato automaticamente).


PRO: più sicurezza rispetto all'investimento in CeFi (binance, crypto.com, bitfinex etc etc) perchè non puoi aver problemi di account o fallimento dell'exchange. Totalmente invisibile a chiunque (fisco compreso, credo che la sua popolarità derivi anche da questo). L'unico rischio è un'eventuale falla dello smart contract, per questo meglio usare i più popolari e testati.
CONTRO: usare i wallet anzichè gli exchange comporta costi importanti in quanto ogni operazione consuma degli Ethereum. Per investire in DeFi paghi attorno ai 100 euro solo per mettere la valuta nello smart contract. Questo è dovuto al boom di richieste e dall'obsolescenza di Ethereum, su cui tutto il sistema è basato. Se investi 10.000 euro pazienza, li rifai in un mese, se ne investi 100 non ha senso. 

L'investimento in CeFi invece è più semplice: hai l'account su un exchange dove dai i tuoi dati, metti le valute a fruttare senza pagare spese in Ethereum, e la cambi senza ulteriori spese. 
Su crypto.com io ho i bitcoin che fruttano il 6,5% annuo, con ricapitalizzazione degli interessi ogni 3 mesi, e ho le stablecoin (USDT, USDC, DAI) che fruttano il 12%, sempre con ricapitalizzazione. Cardano frutta il 3%. EGld mi frutta il 29% annuo, sulla sua dApp. 
L'alternativa è mettere alcune cripto in un pool comune che viene usato per minare altre valute, spesso emergenti: praticamente è come ricevere interessi su un'altra valuta, che magari col tempo ha rendimenti più alti di quella originale.
Binance ha prodotti più completi, ma meno fruibili e meno user friendly rispetto a crypto.com .

Comunque la sintesi è che oggigiorno se vuoi tenere le criptovalute a lungo termine, non ha senso lasciarle lì a non rendere niente.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, Dauntless dice:


Defi = ti tieni le cripto sul tuo portafogli, dove tu sei in possesso delle tue chiavi (dunque sei protetto dal fallimento dell'exchange), e ti colleghi alle cosidette dApp (AAve, Compound...): scansionando un QR, colleghi il tuo wallet con la dApp, peschi le valute che vuoi investire e le "rinchiudi" in uno smart contract che genera interessi variabili finchè non decidi di riprendertele. Tutta l'operazione viene fatta senza mai passare per un intermediario, praticamente presti i soldi a qualcuno tramite un algoritmo, senza rischio di default (i prestiti DeFi si chiedono presentando un collateral che in caso di svalutazione viene liquidato automaticamente).


PRO: più sicurezza rispetto all'investimento in CeFi (binance, crypto.com, bitfinex etc etc) perchè non puoi aver problemi di account o fallimento dell'exchange. Totalmente invisibile a chiunque (fisco compreso, credo che la sua popolarità derivi anche da questo). L'unico rischio è un'eventuale falla dello smart contract, per questo meglio usare i più popolari e testati.
CONTRO: usare i wallet anzichè gli exchange comporta costi importanti in quanto ogni operazione consuma degli Ethereum. Per investire in DeFi paghi attorno ai 100 euro solo per mettere la valuta nello smart contract. Questo è dovuto al boom di richieste e dall'obsolescenza di Ethereum, su cui tutto il sistema è basato. Se investi 10.000 euro pazienza, li rifai in un mese, se ne investi 100 non ha senso. 

L'investimento in CeFi invece è più semplice: hai l'account su un exchange dove dai i tuoi dati, metti le valute a fruttare senza pagare spese in Ethereum, e la cambi senza ulteriori spese. 
Su crypto.com io ho i bitcoin che fruttano il 6,5% annuo, con ricapitalizzazione degli interessi ogni 3 mesi, e ho le stablecoin (USDT, USDC, DAI) che fruttano il 12%, sempre con ricapitalizzazione. Cardano frutta il 3%. EGld mi frutta il 29% annuo, sulla sua dApp. 
L'alternativa è mettere alcune cripto in un pool comune che viene usato per minare altre valute, spesso emergenti: praticamente è come ricevere interessi su un'altra valuta, che magari col tempo ha rendimenti più alti di quella originale.
Binance ha prodotti più completi, ma meno fruibili e meno user friendly rispetto a crypto.com .

Comunque la sintesi è che oggigiorno se vuoi tenere le criptovalute a lungo termine, non ha senso lasciarle lì a non rendere niente.

Madonna 29% su Egld mi pare esagerato. Dove sta la fregatura?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, Zero dice:

Madonna 29% su Egld mi pare esagerato. Dove sta la fregatura?


La fregatura è che devi stare in coda per settimane/mesi (in coda hai solo il 10%) prima di averlo perchè i posti nella pool di delegation sono limitati. Ma di base, è una valuta giovanissima ed è quindi ad altissimo rischio, se qualcosa va storto perdi tutto, dunque è normale un rendimento tanto alto.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

Puoi postare adesso e registrarti in seguito. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...