Vai al contenuto
Accedi per seguire  
Tersite

Qui tutti i fans della SOSTITUZIONE ETNICA

Recommended Posts

SOVRANISTI NON CI FERMERETE ANZI GRAZIE ALLA SELEZIONE NATURALE CREPERETE TUTTI

 

https://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2020/02/11/piu-morti-che-nati-mila-italiani-anno_v5Wy2piRup6lbddcgi29IL.html

 

Continua a diminuire la popolazione residente, scesa al 1° gennaio 2020 a 60 milioni 317mila. Ininterrottamente in calo da cinque anni consecutivi, registra nel 2019 una riduzione pari al -1,9 per mille residenti. La riduzione si deve al rilevante bilancio negativo della dinamica naturale (nascite-decessi) risultata nel 2019 pari a -212mila unità, solo parzialmente attenuata da un saldo migratorio con l’estero ampiamente positivo (+143mila). Le ordinarie operazioni di allineamento e revisione delle anagrafi (saldo per altri motivi) comportano, inoltre, un saldo negativo per 48mila unità. Nel complesso, pertanto, la popolazione diminuisce di 116mila unità. E' quanto emerge dal Report dell'Istat sugli 'Indicatori demografici anno 2019'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me non preoccupa. Però è interessante notare che, a questo ritmo, tra meno di un paio di secoli non vivrà in Italia nessun discendente di chi viveva in Italia nel 1980 (quando cioè gli immigrati sostanzialmente erano irrilevanti).

 

Naturalmente solo in teoria, perché in pratica come sarà il mondo tra 20 anni non lo sa nessuno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

6 ore fa, pachu dice:

A me non preoccupa. Però è interessante notare che, a questo ritmo, tra meno di un paio di secoli non vivrà in Italia nessun discendente di chi viveva in Italia nel 1980 (quando cioè gli immigrati sostanzialmente erano irrilevanti).

 

Naturalmente solo in teoria, perché in pratica come sarà il mondo tra 20 anni non lo sa nessuno.

 

20 o 200? nel 2050 i nati bianchi saranno una minoranza trascurabile nel mondo, grazie alla selezione naturale.

io sono quello buonista per cui l'unico problema degli stranieri è che non ce ne sono abbastanza per la nostra economia che richiede di bilanciare i vecchi di merda, i problemi con la sostituzione etnica (fenomeno fortunatamente irreversibile, nonostante sia assurdamente disincentivata con leggi razziali che tengono milioni di persone nell'irregolarità, quando non in campi di concentramento) ce li hanno gli altri con cui polemizzo sui phora dal secolo scorso.

 

Modificato da Tersite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il 12/2/2020 at 23:53, Tersite dice:

 

20 o 200? 

 

Entrambi, non era un refuso. Intendo dire che estrapolando dal ritmo attuale ci vorranno un paio di secoli, ma è ragionevole pensare che molto prima si verificheranno altri stravolgimenti.

Modificato da pachu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io però ancora non ho capito perché questo è preoccupante.

 

Il 11/2/2020 at 16:54, Tersite dice:

Continua a diminuire la popolazione residente,

 

E mi chiedo anche: se la popolazione residente è in calo, la sostituzione etnica non si sta compiendo come dovrebbe? Mannaggia Bubbabà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il problema del calo demografico è l'invecchiamento, per cui ci sono (e ci saranno, fino a estinguersi) sempre meno autoctoni che lavorano. per quanto le pensioni dei vecchi italiani siano attualmente già pagate dagli immigrati, questi non sono sufficienti per continuare a pagarle per molto.

 

la sostituzione etnica procede lentamente perché è considerata un problema anziché l'unica alternativa all'estinzione, per cui è assurdamente disincentivata (invece di introdurre contribuenti, li mandiamo alla morte).

Poi non è in sé una soluzione: bilanciare gli anziani con l'ingresso di giovani è una condizione necessaria ma non sufficiente a sostenere l'economia della prossima generazione.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per esempio la cosa più pratica rispetto a far entrare giovani sarebbe mandare via i vecchi, tipo in pensione in portogallo o, come diceva saul goodman, in belize.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4 ore fa, Tersite dice:

per esempio la cosa più pratica rispetto a far entrare giovani sarebbe mandare via i vecchi, tipo in pensione in portogallo o, come diceva saul goodman, in belize.

No eh, che così nemmeno pagano l'IRPEF.

 

Ma di cosa parliamo, l'Italia è tutta qua, come cantava Elio:

1581707921.thumb.jpg.7bbe2890073053e7524163020a7fc3da.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

2 ore fa, aleman dice:

E che cambierebbe?

 

Ci sarebbero meno pensioni da pagare e più lavoratori in proporzione. 

Non mi intendo di economia ma se ci sono più pensionati che lavoratori è difficile sostenere la baracca. 

https://www.ilsole24ore.com/art/ocse-2050-italia-ci-saranno-piu-pensionati-che-lavoratori-AC1D94g

Modificato da Tersite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

6 ore fa, Tersite dice:

per esempio la cosa più pratica rispetto a far entrare giovani sarebbe mandare via i vecchi, tipo in pensione in portogallo o, come diceva saul goodman, in belize.

 

Ma gliela paga il Portogallo la pensione? 

 

Cornuti e mazziati... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1 ora fa, Toremoon dice:

 

Ma gliela paga il Portogallo la pensione? 

 

Cornuti e mazziati... 

 

eh no hai ragione

volevo essere buono ma non c'è soluzione se non la soluzione finale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1 ora fa, Toremoon dice:

 

Ma gliela paga il Portogallo la pensione? 

 

Cornuti e mazziati... 

 

Eh infatti a questo mi riferivo con la mia domanda. 

In più credo che pure che non sarebbe male aumentare le pensioni, magari detassandole, al fine di incrementare i consumi.

Un pensionato non ha niente da fare, con più soldi spende lui e pure i nipotini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevate ragione, è che avevo scritto che i vecchi andavano abbattuti e ho voluto correggermi, in realtà non c'è alternativa, ma le pandemie potranno dare un contributo. 

 

Aumentare le pensioni è assurdo perché 

 

1 è impossibile anche mantenerle come sono, per l'invecchiamento della popolazione (siamo già il secondo paese più vecchio del mondo dopo il Giappone) e, ribadisco, nel giro di due generazioni gli italiani saranno tutti in età da pensione. Non lavorerà più nessuno, l'Italia sarebbe una bellissima casa di riposo se solo i soldi crescessero sugli alberi. 

 

2 è iniquo perché i vecchi sono gli unici che stanno diventando sempre più ricchi, peraltro prendono i due terzi del welfare (quindi anche inefficiente per l'aumento dei consumi) 

Negli ultimi 20 anni gli under 40 hanno dimezzato la propria ricchezza, mentre gli over 60 l'hanno aumentata, i pensionati detengono IL TRIPLO della ricchezza dei giovani lavoratori e questo ovviamente accelera l'estinzione. 

 

A me questo sembra sufficiente a scatenare una guerra generazionale (dal punto di vista culturale intendo, ho tanti amici vecchi, e cambiare il discorso politico è più etico che ucciderli). 

 

Banca d'italia:

"la ricchezza media delle famiglie con capofamiglia tra i 18 e i 34 anni è meno della metà di quella registrata nel 1995, mentre quella delle famiglie con capofamiglia con almeno 65 anni è aumentata di circa il 60 per cento: il rapporto tra quest’ultima e quella dei più giovani è passato da meno dell’unità a oltre 3.

Screenshot_20200215-084932.png

Modificato da Tersite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sono espresso male, intendevo il numero totale delle pensioni, detassandole. Un po' come fa il Portogallo, dove accorrono pensionati da tutta Europa, che prendono quindi più soldi ed incrementano l'economia locale con soldi di altre nazioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa è un'ottima idea per sostenere la visione futura dell'Italia come casa di riposo internazionale fortificata, che può mantenersi dopo l'estinzione degli italiani integrando vecchi stranieri che portano in dote la loro pensione dall'estero. 

Modificato da Tersite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

6 ore fa, aleman dice:

Mi sono espresso male, intendevo il numero totale delle pensioni, detassandole. Un po' come fa il Portogallo, dove accorrono pensionati da tutta Europa, che prendono quindi più soldi ed incrementano l'economia locale con soldi di altre nazioni

 

non più

 

https://www.iltempo.it/economia/2020/01/29/news/tasse-sulle-pensioni-paradisi-fiscali-lisbona-tassazione-stranieri-trasferirsi-portogallo-1273011/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"A godere della retroattività e dunque con tassa zero fino allo scadere dei dieci anni restano circa 3 mila connazionali, ai quali l’Inps ha pagato nel 2019 un importo medio di 2.720 euro".

 

se per gli altri ci vorrebbe una norimberga, per questi ci vorrebbe un donnie donowitz

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AVANGUARDIA DELLA CIVILTA' EUROPEA

 

https://www.ifamnews.com/it/paesi-bassi-pillola-della-morte-per-gli-over-70/

Paesi Bassi, “pillola della morte” per gli over 70

Lo scontro infiamma società e politica: da un lato i liberali di D66, dall’altro l’Unione Democratica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

3 ore fa, Tersite dice:

Sto facendo un fondo pensione privato, altrimenti ne sarei terrorizzato a ragion veduta. 

Bravo. Io invece non ce la faccio, e do per scontato che non avrò alcuna pensione, dato che i miei contributi vanno ai pensionati attuali e quando toccherà a me sarà crollato il sistema.

A questo punto preferisco che per dare una speranza alla generazione dei nostri figlio, noi decidiamo fin d'ora di rinunciare alla pensione. Lavoreremo fino a che ce la faremo, e poi vivremo di quel che saremo riusciti a risparmiare. Se poi non basta, un bel viaggio in Olanda e fine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
Accedi per seguire  

×
×
  • Crea Nuovo...