Vai al contenuto
Accedi per seguire  
Toremoon

È giusto seguire in questo momento le indicazioni del Governo?

Recommended Posts

2 ore fa, aleman dice:

 

Non so nello specifico ieri, ma stamattina il bar ha una bella striscia bianca e rossa sulla serranda. Tra poco scendo e chiederò al salumiere :D 

 

Dev'essere stato il lanciafiamme

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

5 ore fa, aleman dice:

Iniziano le proteste per la chiusura prolungata

 

 

Faccio fatica a capire questo messaggio se è stato pubblicato adesso che si sa che dal 4 tutti possono riaprire.

Se è stato fatto nelle scorse settimane, è giusto dire che la faccenda delle deroghe è stata un casino (tant'è che qua in Veneto, ma immagino anche altrove, molte aziende che erano rimaste aperte in deroga sono state chiuse dai prefetti) ma per il resto mi sa comunque di propaganda neoborbonica.

Sono d'accordo che si potevano fare restrizioni diverse su base regionale. Ma escludo che sia un piano del nord kattivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

12 minuti fa, pachu dice:

Sono d'accordo che si potevano fare restrizioni diverse su base regionale. Ma escludo che sia un piano del nord kattivo.

 

anche perché la campania ha adottato misure più severe rispetto al resto del territorio nazionale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

9 minuti fa, aleman dice:

Li si parla di Sud in generale, mica di Campania. Io mi trovo d'accordo nella parte in cui si sarebbero dovute prevedere differenze sulla base dei diversi contagi regionali

Io penso che sarebbe stato giusto, ma probabilmente troppo complicato per le capacità del nostro governo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

2 ore fa, aleman dice:

Li si parla di Sud in generale, mica di Campania. Io mi trovo d'accordo nella parte in cui si sarebbero dovute prevedere differenze sulla base dei diversi contagi regionali

 

Rendiamoci conto che la settimana scorsa il dibattito era al contrario fra la Lombardia che voleva riaprire e la Campania che voleva tenerla chiusa.

A maggior ragione viene da pensare che se il virus fosse stato in Sicilia, in Lombardia avrebbero riaperto ben prima. Magari poi sono cose da valutare a seconda degli spostamenti da una regione e l'altra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

51 minuti fa, Tersite dice:

Rendiamoci conto che la settimana scorsa il dibattito era al contrario fra la Lombardia che voleva riaprire e la Campania che voleva tenerla chiusa.

 

Ma guarda che è ancora così. Io parlo di riaprire, con le dovute precauzioni, le regioni dove il contagio è completamente sotto controllo, non certo la Lombardia. Si tratterebbe di più di 3/4 di Italia, che potrebbe riprendere una vita quasi normale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

9 ore fa, aleman dice:

 

Ma guarda che è ancora così. Io parlo di riaprire, con le dovute precauzioni, le regioni dove il contagio è completamente sotto controllo, non certo la Lombardia. Si tratterebbe di più di 3/4 di Italia, che potrebbe riprendere una vita quasi normale.

 

mi rispiego: al momento le misure sono prevalentemente nazionali, ma le regioni avranno sempre più margine per decidere cosa fare (in quella dicotomia semplificatoria che è "aprire" o "chiudere")

 

ora, non ho idea di cosa pensino i presidenti di basilicata molise calabria etc. ma finora musumeci e de luca (che è diventato il simbolo nazionale delle misure severe) hanno preso misure più restrittive del resto d'italia, mentre nella provincia più colpita d'italia, bergamo, lavorano già circa 300.000 persone su un totale di un milione e 200.000, una percentuale superiore agli occupati di diverse zone del sud. Questo dipende dai prefetti o da chi si vuole ma ricondurrei il fenomeno al modo di amministrare delle istituzioni.

 

è quindi molto più facile che un imprenditore riapra prima in veneto che in campania, non so nemmeno dire se sia giusto o sbagliato, per certo su questo i dpcm non c'entrano nulla.

 

Modificato da Tersite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

10 ore fa, SCRIGNO MAGICO dice:

 

 

Non era più logico andare a "chilometraggio" che a regioni?? :o 

 

per com'è fatto il sistema sanitario, no

i confini non li hanno inventati per l'occasione: se vivi a como non puoi lavorare a chiasso, che è a 6km, ma puoi lavorare a ragusa, che è a 1500 km.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

26 minuti fa, SCRIGNO MAGICO dice:

Lo scopo dovrebbe essere far circolare la gente per meno tempo e meno spazio possibile. Cioè ridurre al minimo le occasioni di contagio. Così è un'assurdità.

 

Invece così si incentiva a trovare gli zii nei luoghi più sperduti della propria regione? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

OMS:

È giusto seguire il modello dell'Italia (tutto chiuso)

poi.. È giusto seguire il modello della Svezia (tutto aperto)

L'infezione non crea anticorpi (fine settimana scorsa o lunedi)

poi.. l'infezione crea anticorpi (notizia di oggi).

Mi rendo conto che questa situazione sia inedita per tutti, ma non avete anche voi l'impressione che l'OMS rilasci dichiarazioni un po' troppo di stomaco?

 

Correzione: il fatto che si generino anticorpi non viene (ancora) dall'OMS.

Modificato da NoRegrets

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

7 minuti fa, NoRegrets dice:

OMS:

È giusto seguire il modello dell'Italia (tutto chiuso)

poi.. È giusto seguire il modello della Svezia (tutto aperto)

L'infezione non crea anticorpi (fine settimana scorsa o lunedi)

poi.. l'infezione crea anticorpi (notizia di oggi).

Mi rendo conto che questa situazione sia inedita per tutti, ma non avete anche voi l'impressione che l'OMS rilasci dichiarazioni un po' troppo di stomaco?

 

Correzione: il fatto che si generino anticorpi non viene (ancora) dall'OMS.

Con l'edit è diventato un post bellissimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1 ora fa, NoRegrets dice:

OMS:

È giusto seguire il modello dell'Italia (tutto chiuso)

poi.. È giusto seguire il modello della Svezia (tutto aperto)

L'infezione non crea anticorpi (fine settimana scorsa o lunedi)

poi.. l'infezione crea anticorpi (notizia di oggi).

Mi rendo conto che questa situazione sia inedita per tutti, ma non avete anche voi l'impressione che l'OMS rilasci dichiarazioni un po' troppo di stomaco?

 

Correzione: il fatto che si generino anticorpi non viene (ancora) dall'OMS.

 

Considera che per mesi i giornali hanno attribuito all'oms dichiarazioni di Walter Ricciardi, che qualche settimana fa si è scoperto non essere dell'OMS.

Per il resto è un'organizzazione tipo l'onu quindi parla molto politichese e fa molto la diplomatica per non dire niente che turbi gli stati parte (e per non turbare né Cina né USA non può dire praticamente niente)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1 ora fa, NoRegrets dice:

ma non avete anche voi l'impressione che l'OMS rilasci dichiarazioni un po' troppo di stomaco?

 

Non solo l'OMS, che ovviamente è gravissimo. 

Ma diciamo pure: "CHIUNQUE"! 

Li intervistano in tv, hanno la laurea seria, o anche in aranciate o quella in lettura di fondi di caffè, e hanno tutti in comune una cosa: non sanno rispondere "Io questa cosa non la so"! No, devono sempre dare una risposta, sovente senza alcuna base  o comprova acclarata! 

 

Ricordo ancora come rispondevano un mese fa, forse meno, a chi chiedeva se si dovevano indossare le mascherine per strada, e affermavano, ridacchiando: "Ora non esageriamo"... o "Ma no, non servono a nulla!"... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/4/2020 at 14:39, Tersite dice:

 

Considera che per mesi i giornali hanno attribuito all'oms dichiarazioni di Walter Ricciardi, che qualche settimana fa si è scoperto non essere dell'OMS.

Per il resto è un'organizzazione tipo l'onu quindi parla molto politichese e fa molto la diplomatica per non dire niente che turbi gli stati parte (e per non turbare né Cina né USA non può dire praticamente niente)

 

 

È una situazione inedita, molta gente dell'OMS ha vissuto queste pandemie forse solo studiandole sui libri e credo che ci stia che anche loro abbiano le idee confuse.

 

Ma apprezzerei qualcosa più del tipo:

"Ancora ad oggi, per quello che ne sappiamo noi, non siamo in grado di misurare gli impatti e possiamo informarvi che avere il covid non vuol dire essere intubati tra la vita e la morte, ma ci sono diversi livelli di infezione e di impatti sulle persone (alcune delle quali non se ne accorgeranno nemmeno di avercelo). Non è del tutto chiaro se il corpo generi autonomamente anticorpi e/o quale sia il vero livello di contagio tra le persone. Poiché non possiamo nemmeno sbilanciarci su potenziali vaccini o altro, non possiamo che invitarvi alla massima prudenza (lavatevi le mani, niente dita in bocca..), vi informeremo quando ci saranno notizie certe."

 

Il fatto di prima terrorizzare la gente dicendo che siamo spacciati, solo il vaccino potrà salvarci, e poi che questo non sarà disponibile prima di un anno (due anni, fine estate, tre anni, forse sarà inutile, per fine maggio, bill gates ce lo porta a casa...), non so a chi possa giovare.

Modificato da NoRegrets

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Boh a me sembra che il problema dell'OMS sia la mancanza di poteri sugli Stati, per cui dice cose mai conflittuali su Cina usa iran, su chi non fa niente chi nasconde i dati e quant'altro. Non penso sia mancanza di esperienza dei funzionari perché comunque ha spesso occasione di occuparsi di virus e di epidemie anche se mai come questo. Poi è un'organizzazione complessa e organi diversi dicono cose diverse, le cui contraddizioni arrivano semplificate e ingigantite sui giornali,fino al punto che chi rappresentava l'OMS in Italia, Walter Ricciardi, rilanciato quotidianamente dai giornali, si è scoperto a metà aprile non rappresentare l'OMS. La trovo una notizia pazzesca e clamorosa, che invece di portare alle dimissioni di direttori di giornali e di Ricciardi stesso è completamente passata sotto silenzio.

 

Poi per esempio ci sono state settimane, fra febbraio e marzo, in cui la narrazione era che il governo italiano non stava facendo niente, mentre avrebbe dovuto ascoltare l'OMS e prendere provvedimenti rigorosi (!). Come oggi è più evidente, in realtà il governo stava già prendendo misure più restrittive di quelle raccomandate dall'OMS che per i suddetti motivi dà solo linee guida generali. Anche in questo topic ai tempi misi delle dichiarazioni dell'OMS ma ai tempi sembrava lesa maestà contro l'organizzazione.

 

I giudizi apodittici che dici mi sembra vengano da altri e semplificati dai media, anche sulle mascherine l'OMS dice tutto e il contrario di tutto, perché di base non c'è un consenso, ma mantiene un linguaggio cauto dal "non c'è prova che" al "si consiglia di" mentre per le loro funzioni i media traggono conclusioni definitive e la politica li converte in obblighi e divieti.

 

Sicuramente è un'organizzazione insufficiente a tutelare la salute internazionale, e a rispondere alle aspettative ormai troppo elevate intorno ad essa, ma non penso dipenda da funzionari incapaci quanto da un problema strutturale di mancanza di potere e si sostegno degli stati che la compongono.

 

Modificato da Tersite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Negare i finanziamenti all'OMS è forse l'unica cosa che ho apprezzato dell'amministrazione Trump. 

Giusto per ricordare in scala temporale :

 

Il virus non si trasmette da uomo a uomo

 

La Cina è stata super trasparente 

 

Non ha senso non permettere ai cinesi di viaggiare 

 

Le mascherine non servono ai sani ma solo agli operatori sanitari ed ai malati 

 

Il modello cinese è il migliore per contenere l'epidemia 

 

Il tampone si fa solo a chi ha due o più sintomi ed è ricoverato (qua in Lombardia ringraziamo ancora per questa splendida indicazione) 

 

Test test test 

 

Le mascherine sono fondamentali 

 

Non si ha la certezza di avere gli anticorpi dopo la guarigione 

 

Gli anticorpi sono sempre presenti dopo la guarigione 

 

Il modello svedese è il migliore 

 

Corrotti, inutili e spesso addirittura DANNOSI.ComeONU, FAO e UNICEF 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo su questo:

2 ore fa, Cleon dice:

Come ONU, FAO e UNICEF 

 

Sulle dichiarazioni sopra ci sono gravi concessioni diplomatiche alla Cina, ma anche contraddizioni condivise con la scienza (sulle mascherine, su cui ancora non c'è consenso fra nessuno) e dati di fatto (su anticorpi nei guariti, prima non prove e ora sì).

Di non fare tamponi suppongo l'abbia detto Ricciardi, che si spacciava per OMS senza esserlo (peraltro sputtanato impunemente e nel silenzio generale)

 

Le organizzazioni internazionali sono come le assemblee di condominio, inefficienti, piene di sprechi di tempo e di risorse. Il grosso della responsabilità però è dei singoli membri e l'alternativa è non farle.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quindi, se non sono copetenti, che stiano zitti e che si occupino solo di far girare fondi e cartacce.

Questo comportamento di fare annunci, contraddirli, riconfermarli, dire ancora l'opposto, e poi spacciare tutti questi messaggi come verità, quando è chiaro che non sappiano nemmeno loro di cosa abbiano parlato durante questi mesi, si è rivelato non solo pericoloso, ma dannoso.

Molta gente si è fidata di consigli sbagliati e migliaia di persone sono morte per quello.

Ammettere di non sapere che pesci pigliare in questa situazione (nuova per tutti), sarebbe stata comprensibile, ma portare tutti fuori strada solo per questo bisogno di stare tutti i giorni in tv e davanti ai microfoni ha fatto più danni che altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa critica più che all'oms si può rivolgere in generale alla comunità scientifica, come fanno anche dei ministri e accademici https://www.ilpost.it/2020/04/14/francesco-boccia-certezze-inconfutabili/

e per me dipende da aspettative sbagliate.

Ormai l'unico consenso che si trova è sul fatto che vadano prese misure flessibili e correggersi volta volta.

 

l'OMS ha problemi diversi, più specifici e più gravi (rispetto al non avere risposte certe, che non sarebbe possibile) che vanno dall'inefficienza, l'impotenza, la corruzione e la dipendenza dagli Stati più forti. Cosa che come dice cleon condivide con ONU FAO UNICEF etc. Ma come ogni organizzazione internazionale, il suo funzionamento dipende in primis dai suoi membri, e posto che il loro funzionamento e le riforme sono in continua discussione, l'unica alternativa è non averle.

 

Modificato da Tersite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
Accedi per seguire  

×
×
  • Crea Nuovo...