Vai al contenuto

Covid-19 Calcio


Recommended Posts

  • Risposte 135
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Comunque De Luca gliel’ha proprio iettata 

Se la partita verrà recuperato, vorrà dire che AdL ha manovrato l'Asl. Se verrà assegnata la vittoria a tavolino alla Juve, vorrà dire che l'Asl l'ha manovrata Agnelli. Un complotto dev'esse

Se anagrammi ASL DI NA viene fuori ISLANDA!!!  

Posted Images

58 minuti fa, aleman dice:

 

Fatto sabato, con i risultati trasmessi domenica mattina, immagino sia quello molecolare

Ok. E se non erro, nello stesso giro di test in cui sono risultati negativi gli 8 che ora sono positivi, è stato trovato positivo Schöne. 

Veramente incomprensibile.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, pachu dice:

Ok. E se non erro, nello stesso giro di test in cui sono risultati negativi gli 8 che ora sono positivi, è stato trovato positivo Schöne. 

Veramente incomprensibile.

 

Sì, positivo con carica virale debole.

Dopo 48 ore, anche meno, rifanno il test ed escono positivi in 8.

Ho letto che ci sarebbe un problema di latenza di circa 72 ore, ma allora non capisco il senso di farli giocare.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
56 minuti fa, aleman dice:

 

Sì, positivo con carica virale debole.

Dopo 48 ore, anche meno, rifanno il test ed escono positivi in 8.

Ho letto che ci sarebbe un problema di latenza di circa 72 ore, ma allora non capisco il senso di farli giocare.

 

Questa faccenda della latenza torna fuori ogni tanto. A parte il caso della Puglia, che fa i test ai rientrati dall'estero non subito come tutte le altre ma dopo 72 ore, attualmente il protocollo generico in Veneto, per i contatti stretti di positivi è tampone subito, quarantena fino a 14 gg dopo l'esposizione e tampone "in uscita" (che però forse han tolto).

Forse i calciatori vengono testati periodicamente a prescindere, e questo spiegherebbe perché non viene bloccata l'intera squadra.

Certo 8 positivi su 9 (senza contare altri membri dello staff) non beccati fa pensare che qualcosa non ha funzionato (tipo una macchina tarata male, faccio per dire), oppure che si naviga a vista.

Modificato da pachu
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, pachu dice:

quarantena fino a 14 gg dopo l'esposizione e tampone "in uscita" (che però forse han tolto).

A me pare di aver sentito addirittura doppio tampone in uscita.

 

1 minuto fa, pachu dice:

Forse i calciatori vengono testati periodicamente a prescindere, e questo spiegherebbe perché non viene bloccata l'intera squadra.

Questo mi pare un dato assodato, ho sempre pensato fosse così, dall'inizio di questa nuova stagione, almeno. 

 

1 minuto fa, pachu dice:

Certo 8 positivi su 9 (senza contare altri membri dello staff) non beccato fa pensare che qualcosa non ha funzionato, oppure che si naviga a vista.

Alle volte mi sembra che si viaggi più con la statistica che con la scienza medica... :Mah:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
45 minuti fa, pachu dice:

il protocollo generico in Veneto, per i contatti stretti di positivi è tampone subito, quarantena fino a 14 gg dopo l'esposizione e tampone "in uscita"

 

Stessa cosa in Campania, non so se sia un protocollo nazionale o regionale. Certo è che con la gestione regionale della sanità, in casi di emergenza come questo attuale, si naviga decisamente a vista, per non dire a membro di segugio.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, The Duke dice:

La gestione del Covid nel calcio è una barzelletta nella barzelletta

 

D'accordissimo, infatti leggevo che i tamponi fatti con urgenza ai giocatori del Napoli non saranno così significativi come quelli che verranno rifatti sabato. Boh. Solo a me sembra una presa in giro?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, aleman dice:

 

D'accordissimo, infatti leggevo che i tamponi fatti con urgenza ai giocatori del Napoli non saranno così significativi come quelli che verranno rifatti sabato. Boh. Solo a me sembra una presa in giro?

Be'se per caso uno è positivo subito, isoli i suoi contatti stretti extra-calcio, e se ha dei sintomi cominci a curarlo.

 

Comunque sì, nel calcio stanno procedendo in modo diverso per.provare a tenere in piedi la baracca.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, pachu dice:

 

Ed è praticamente la stessa ragione che porta a ritenere i tamponi di sabato prossimo più significativi di quelli di oggi, per i giocatori del Napoli.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il regolamento redatto e pubblicato dalla UEFA nel corso del mese di agosto, dice che per far sì che una squadra possa scendere in campo in tempi di Coronavirus è necessario avere almeno 13 giocatori disponibili nella lista A.

Se i giocatori fossero meno di 13, il club potrebbe aggiungere calciatori che non erano stati inizialmente inclusi nella lista e se non si riuscisse a raggiungere un minimo di 13 elementi e in contemporanea non ci fossero i tempi tecnici per rinviare la gara, il club in questione perderebbe 3-0 a tavolino.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Zielinski positivo al Covid. Sembra la stessa situazione del Genoa, con un contagiato prima della partita. Probabilmente ci saranno molti infettati ma ancora col virus latente. Immagino che dopo la partita con la Juve ci sarà un'esplosione di casi positivi. Intanto avranno contagiato qualcuno nella Juve, che si troverà la settimana successiva nella stessa situazione, generando un circolo vizioso di contagi.

Spero di sbagliarmi, ovviamente, ma ho molti dubbi su quel che accadrà.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, aleman dice:

Zielinski positivo al Covid. Sembra la stessa situazione del Genoa, con un contagiato prima della partita. Probabilmente ci saranno molti infettati ma ancora col virus latente. Immagino che dopo la partita con la Juve ci sarà un'esplosione di casi positivi. Intanto avranno contagiato qualcuno nella Juve, che si troverà la settimana successiva nella stessa situazione, generando un circolo vizioso di contagi.

Spero di sbagliarmi, ovviamente, ma ho molti dubbi su quel che accadrà.

 

Io sono molto curioso di vedere, ammesso e NON CONCESSO che si giochi, cosa faranno nelle discussioni e soprattutto dopo i gol: è ora che la si smetta di abbracciarsi e baciarsi, caxxo!!! :angry

 

@aleman *scusa il crossposting ma mi pare più adeguato commentare qui. :) 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La Asl di Napoli gioca una partita con regole diverse

desc img
di  Daniele Dallera | 03 ottobre 2020

Il protocollo, deciso mesi fa dal ministero dello Sport e dal dicastero della salute seguendo le indicazioni del Comitato tecnico scientifico, è stato accolto dalle istituzioni calcistiche, Federazione e Leghe

La Asl di Napoli gioca una partita con regole diverse

 

La Asl Napoli 1 come la Var, decide che Juve-Napoli non si deve giocare. Qui si va oltre rigori e fuorigioco, competenze Var: l’Azienda sanitaria locale si occupa di salute, difatti ha proibito al Napoli, già pronto per decollare su Torino, di non prendere alcun aereo ordinando a squadra e dirigenti di restare in clausura nelle loro case e di presentarsi oggi in ritiro a Castel Volturno. L’intervento (a gamba tesa) della Asl Napoli è motivato dalla positività di due giocatori, Zielinski ed Elmas, e di un dirigente partenopeo. Non si va in giro per l’Italia, anche se il carico virale (Zielinski ed Elmas) sarebbe stato a casa. Avrebbero viaggiato giocatori, tecnici e dirigenti tutti negativi. Ma la Asl Napoli 1 si è alzata dalla sua panchina immaginaria e ha voluto giocare la sua partita. Calpestando un protocollo deciso mesi fa dal ministero dello Sport e dal dicastero della salute seguendo le indicazioni del Comitato tecnico scientifico. Protocollo accolto dalle istituzioni calcistiche, Federazione e Leghe. Seconda gamba tesa: la Asl Napoli 1 ha fatto carta straccia, della nuova regola ispirata dal regolamento Uefa, nata soltanto tre giorni fa, dal Consiglio straordinario della Lega calcio che aveva così sentenziato: le società possono chiedere una sola volta il rinvio della partita in presenza di 10 o più giocatori positivi. Giocato il jolly, in ogni altra occasione si dovrà scendere in campo. Se si preferisse riposare, scatterebbe la sconfitta a tavolino, il famoso 0-3. Difatti, Genoa-Torino, prevista ieri, è stata posticipata per la presenza nel Genoa di 17 giocatori positivi. Nel Napoli ce ne sono due (2). Come al Milan che, però, continua a giocare (e a volare) nonostante due positivi, e uno si chiama Ibrahimovic. Così anche Sassuolo, Torino, Samp e Atalanta. Evidentemente le Asl di queste rispettive squadre capiscono poco di calcio.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...