Vai al contenuto

Serie A - 23^ Giornata 2021


Recommended Posts

Abbiamo fatto dieci grandi minuti a inizio ripresa, col tanto bistrattato Handa a fare miracoli, ma un centrocampo che non fa filtro, uomini fuori forma, e il solito imbarazzante Romagnoli hanno fatto tutta la differenza del mondo, come avevo ampiamente prefigurato. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so cosa cazzo aspetta Pioli a panchinare Romagnoli.

Ieri con Tomori l'Inter avrebbe vinto lo stesso ma Lukaku avrebbe avuto vita molto meno facile.

Peccato per la nostra prima mezzora imbarazzante, poi quando nella ripresa sembrava proprio che si potesse rimettere in piedi il secondo gol ci ha stroncato.

Attendo giuste esaltazioni per la coppia d'attacco nerazzurra, sicuramente la migliore in Italia e tra le migliori al mondo, ma mi piacerebbe leggere due paroline anche su Handanovic e Perisic

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Marco dice:

mi piacerebbe leggere due paroline anche su Handanovic e Perisic

 

Spero che Handanovic non sia stato selezionato per fare l'antidoping perchè per me aveva preso uno stimolante... erano 10 anni che non si tuffava così tante volte in una partita, in almeno 3 occasioni negli ultimi anni avrebbe solo guardato il pallone (per esempio il tiro di Tonali è uguale al gol che ha preso a Firenze in coppa italia restando immobile, il tiro di Rebic è uguale a tanti altri che ha preso nello stesso modo). Comunque c'è da dire che anche col Napoli nel finale di partita quando eravamo sotto assedio aveva fatto una serie di parate come quelle di ieri, e anche con la Juve in cui aveva dovuto fronteggiare un solo tiro in porta (all'85'), è comunque andato a prendere un pallone simile a quello di Rebic ieri. Evidentemente è una questione mentale se ormai si esalta solo nelle partite importanti.

 

Questione mentale decisiva anche per Perisic: il cambio di ruolo da esterno effensivo a esterno del 3-5-2 Conte l'aveva già fatto con grandi risultati anche con il mitico Giaccherini (<3). Ma chiaramente per un vicecampione del mondo e campione d'europa di 30 anni non si può pretendere la stessa abnegazione di Giaccherini... ma se si convince, può farlo alla grande con la corsa che ha. Certo nelle ultime due partite (perfette) è stato molto agevolato dal fatto di poter stare molto basso in copertura per poi ripartire in velocità su lunghi spazi, in cui è maestro. Nelle partite più bloccate contro difese schierate, in cui devi difendere retrocedendo e devi fare molti cross (in cui invece è scarsissimo) fa molta più fatica.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Marco dice:

Non so cosa cazzo aspetta Pioli a panchinare Romagnoli.

Ieri con Tomori l'Inter avrebbe vinto lo stesso ma Lukaku avrebbe avuto vita molto meno facile.

 

Attendo giuste esaltazioni per la coppia d'attacco nerazzurra

 

Viene sempre citato Lukaku ma ieri vedendo giocare Lautaro ho goduto come non facevo dai tempi di Ronaldo.

E' lui che ha spaccato la partita, è lui che retrocedeva sempre fino al limite della nostra area per avventarsi sulle seconde palle e fare partire il contropiede (che poi spesso andava anche a concludere). Praticamente tutte le nostre azioni sono nate da lui, i difensori del Milan non l'hanno mai visto... e l'ha fatto per 70 minuti! Mostruoso.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Ronnie Rava dice:

 

Viene sempre citato Lukaku ma ieri vedendo giocare Lautaro ho goduto come non facevo dai tempi di Ronaldo.

E' lui che ha spaccato la partita, è lui che retrocedeva sempre fino al limite della nostra area per avventarsi sulle seconde palle e fare partire il contropiede (che poi spesso andava anche a concludere). Praticamente tutte le nostre azioni sono nate da lui, i difensori del Milan non l'hanno mai visto... e l'ha fatto per 70 minuti! Mostruoso.

 

 

Vero.

Un altro aspetto oltre allo sciagurato Romagnoli è stata la differenza tra i "secondi attaccanti" dietro Lukaku e Ibra. Vero che si gioca con due schemi diversi ma Rebic era quello, come Lautaro, che doveva stare più vicino alla prima punta. Lautaro ha giocato la partita perfetta, Rebic invece nel primo tempo ha sbagliato tutto lo sbagliabile e solo nel secondo ha combinato qualcosina di buono, ma un qualcosina che non ha portato a niente...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In questo momento non bisogna esaltarsi per le vittorie contro il Milan (Juventus insegna).

Ad ogni modo, l'Inter sta guadagnando un margine considerevole sulle inseguitrici e credo che a questo punto (per l'Italia in generale e non per tifosi specifici) sia meglio che sia lei a vincere il campionato, sperando che questo possa aiutare a risolvere (o almeno a mettere una pezza) la situazione societaria fino a nuovo ordine.

D'altro canto spero che il Milan non crolli come la Fiorentina 98/99 di Batistuta, ma che possa almeno agguantare il secondo posto.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, Marco dice:

Non so cosa cazzo aspetta Pioli a panchinare Romagnoli.

Ieri con Tomori l'Inter avrebbe vinto lo stesso ma Lukaku avrebbe avuto vita molto meno facile.

Peccato per la nostra prima mezzora imbarazzante, poi quando nella ripresa sembrava proprio che si potesse rimettere in piedi il secondo gol ci ha stroncato.

Attendo giuste esaltazioni per la coppia d'attacco nerazzurra, sicuramente la migliore in Italia e tra le migliori al mondo, ma mi piacerebbe leggere due paroline anche su Handanovic e Perisic

 

 

Perisic è la differenza tra il prima e il dopo della stagione: una volta trovato il modo di sfruttare tatticamente la sua progressione, che è la sua arma migliore, ci troviamo con due fasce dove se l'avversario perde palla in attacco arriviamo in porta. E non è facile per nessuno difendersi da due terzini offensivi, persino nel 2010 spingevamo solo da una parte. Aggiungiamo poi il doppio regista che rende difficile pressarci, e insomma pare che si sia trovata una buona quadra. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 22/2/2021 at 10:48, Marco dice:

Non so cosa cazzo aspetta Pioli a panchinare Romagnoli.

Ieri con Tomori l'Inter avrebbe vinto lo stesso ma Lukaku avrebbe avuto vita molto meno facile.

 

 

cvd

Ieri con Romagnoli non avremmo vinto pur meritando

E nel derby con Tomori non finiva 0-3

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo, già in coppa italia aveva tenuto Lukaku molto meglio di Romagnoli.

 

Ieri Milan davvero sorprendente: al netto dei soliti aiutini arbitrali (gol annullato alla Roma identico a quello decisivo segnato al 90' contro l'Inter, in quel caso non annullato; soliti rigorini che nel dubbio al Milan vengono sempre assegnati mentre all'avversaria no), ha strameritato di vincere... pazzesco che non fosse 3-0 a metà primo tempo. Roma pessima, come sempre negli scontri diretti... speriamo di non rimpiangere i 2punti che Conte (con l'aiuto dell'arbitro) ha buttato via contro di loro.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

Puoi postare adesso e registrarti in seguito. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
×
×
  • Crea Nuovo...